home >magazine >

3 regole per la prevenzione della pediculosi

3 regole per la prevenzione della pediculosi

Nel mondo Head Cleaners capita con quasi tutti i genitori, ogni giorno, di fermarsi a parlare di prevenzione legata al tema della pediculosi. Ci arrivano purtroppo molte informazioni errate sull’argomento, perché di fatto sono poche le persone che hanno davvero avuto la possibilità di informarsi seriamente parlando con un esperto. Spesso a causa del timore, in quanto molte delle persone che ci raccontano la loro esperienza, hanno difficoltà a parlarne con gli altri negli ambienti che frequentano quotidianamente i loro figli.

Innanzitutto Head Cleaners, in quanto professionista del settore, vuole tranquillizzare qualsiasi genitore che in questo momento si sente vinto dalla problematica su un punto molto importante: questo tipo di parassitosi può diventare importante se mal gestito ma non porta alcuna malattia grave, al contrario di altri parassiti.

Tornando all’argomento prevenzione è fondamentale soffermarsi sulla svariata proposta di trattamenti naturali o farmaceutici proposta al giorno d’oggi sul mercato. Lo stesso Ministero della Salute ha dichiarato che: “La prevenzione farmacologica nel campo della pediculosi non esiste. Trattandosi di prodotti nocivi sui quali non sono stati effettuati test relativi ai possibili effetti collaterali legati all’utilizzo a lungo termine va seriamente scoraggiata”.
Non vi è altro da aggiungere quindi, perché spendere soldi ed intossicare i nostri figli per una cosa che sappiamo già a priori non avere nessun tipo di utilità. Nessun prodotto, naturale o chimico che sia, ha il potere di tutelare al 100% una testa dalla pediculosi.

Fortunatamente però esiste un modo per fare reale prevenzione nel contagio da pediculosi: rispettare TRE REGOLE D’ORO che Head Cleaners indica ad ogni suo cliente.

1) In ambito sociale, scolastico o ludico, i capelli vanno raccolti sempre e comunque. Questo vale soprattutto per le femmine in quanto hanno i capelli generalmente lunghi e devono imparare a raccogliere i capelli in trecce o code con il preciso obiettivo di rendere i capelli il più fermi possibile.

2) Non toccare con la testa nessun compagno/a e tantomeno indossare indumenti che sono stati a contatto con una testa diversa dalla nostra di cui non abbiamo certezza vi sia la completa assenza di parassiti. Ricordate che il pidocchio umano non può volare né saltare. Questo significa che, anche se rimanete per un giorno intero in una camera piena di portatori, se non vi sono contatti compromettenti è impossibile prendere la pediculosi.

3) Controllate i capelli dei vostri figli tutti i giorni. Deve diventare per le famiglie un abitudine al giorno d’oggi quella di controllare la testa dei figli, ogni giorno. Proprio come ci si lava i denti oppure puliscono le orecchie bisogna anche controllare la testa, partendo dalla zona posteriore e poi vicino alle orecchie. Se notiamo già in questa zona degli arrossamenti o la presenza di troppa forfora la cosa migliore è fare un controllo gratuito presso il centro Head Cleaners più vicino.

Solo in questa maniera si riesce a prevenire la pediculosi, ovvero affrontandola!

E se dovesse capitare di riscontrare l’infestazione ricordarsi sempre che in un centro specializzato Head Cleaners il problema viene risolto al primo trattamento e garantita al 100% la sua efficacia.

CIAO HEAD CLEANERS, ADDIO PIDOCCHI!

La soluzione definitiva per l'eliminazione di pidocchi e lendini

Siamo gli unici a dare una garanzia completa al 100%.

Scopri il Centro più vicino a te