home > magazine >

Trattamento farmacologico pediculosi: lo shampoo per pidocchi fa male?

Trattamento farmacologico pediculosi:
lo shampoo per pidocchi fa male?

Nel trattamento antipediculosi il farmaco rimane la soluzione più diffusa per cercare a debellare il problema. Ma quanti vi hanno detto realmente come stanno le cose?

Iniziamo da una verità assoluta e condivisa a livello medico internazionale: gli studi clinici effettuati negli ultimi anni sui diversi prodotti non sono giunti a conclusioni univoche sull’efficacia dei vari principi attivi perché i parassiti possono sviluppare resistenze locali.
Le linee guida prodotte dalla Cochrane Collaboration, un ente autonomo di verifica delle indicazioni terapeutiche alla luce delle prove scientifiche, giungono alla stessa conclusione e sconsigliano vivamente anche l’uso di polveri, che possono essere inalate e risultare addirittura tossiche.


È importante notare che nessuno degli studi effettuati su questi prodotti per pediculosi ha utilizzato la formulazione in shampoo per pidocchi, che in genere risulta la meno efficace perché il principio attivo viene diluito dall’acqua e perché il tempo di posa è piuttosto ridotto. Altri prodotti antipediculosi ancora in commercio a base di alcol benzilico o lindano non sono raccomandati in quanto sono attivi solo sul pidocchio adulto e non eliminano le uova.

I risultati degli studi medici quali sono?

Prendiamo come riferimento i due principi attivi più diffusi sul mercato: permetrina e malathion.

Questi principi attivi ad azione insetticida possono essere considerati ugualmente efficaci nei confronti dei parassiti adulti, mentre le piretrine sembrano leggermente più efficaci delle altre nei confronti delle uova (anche se in tutti gli studi, per ottenere una completa eradicazione, è stato necessario ricorrere a più di due trattamenti).

Iniziamo dalla permetrina

La permetrina è una sostanza attiva antiparassitaria utilizzata per i presidi medico-chirurgici e come insetticida. Appartiene alla famiglia dei piretroidi ed agisce come neurotossina.

Si utilizza per eliminare parassiti umani come il pidocchio e la scabbia e per tenere sotto controllo scarafaggi, termiti, tarli, formiche sia in ambito domestico che industriale. Secondo gli studi del Connecticut Department of Public Health ha una bassa tossicità per i mammiferi, l'assorbimento attraverso la pelle è limitato e reazioni allergiche sono rare.

MA SUI NOSTRI FIGLI?

Non va assolutamente utilizzata sui gatti, in quanto ne può provocare facilmente la morte anche attraverso le vie aeree. I casi di resistenza alla permetrina sono però in aumento. In caso di insuccesso del trattamento con la permetrina, è indicato l'uso del malathion.

Il malathion

Ed ora il prodotto del momento, la nuova generazione del trattamento pediculosi farmacologico: signore e signori, il malathion!
Il malatione è un insetticida e acaricida organofosfato parasintomatico che si lega in maniera irreversibile alla colinesterasi, con una tossicità relativamente bassa per l'uomo.
RELATIVAMENTE BASSA PER L’UOMO… INTERESSANTE!

Attenzione però: il malatione si degrada in malaossone, che è 60 volte più tossico del malatione. Per questa ragione, se il malatione è usato talvolta in ambienti chiusi, appena si degrada in malaossone, può seriamente intossicare gli occupanti che vivono o lavorano in quell'ambiente.

Il malatione presente in acqua non trattata si converte in malaossone durante la fase di clorurazione dell'acqua, per cui il malatione non dovrebbe essere utilizzato in acque destinate al consumo o in qualunque acqua a monte.

Nel 1976 in Pakistan, numerosi lavoratori furono avvelenati dall'isomalatione, una comune impurità del malatione.
Non è indicato l’uso su bambini di età inferiore ai 6 anni.

Il peggio non è ancora arrivato!
Un’analisi della Cochrane Collaboration ha preso in esame 12 studi clinici su 803 pazienti. Non hanno dimostrato effetti collaterali importanti, sebbene in un caso su dieci compaiano reazioni come eritema, forfora e, in caso di contatto con gli occhi, congiuntivite.
In linea generale si considera il malathion un prodotto di seconda linea, da utilizzare quando quelli a base di piretro o piretrine si dimostrano inefficaci.

Di fronte al diffondersi di resistenze ai trattamenti insetticidi, i medici si sono chiesti se fosse possibile eradicare l’infestazione in altro modo e hanno scoperto che combinando il trattamento esterno con permetrina con la somministrazione per bocca di trimetoprim/sulfametossazolo (un farmaco ad azione antibatterica commercializzato con il nome di Bactrim) è possibile “avvelenare” il pidocchio, che si nutre del sangue del bambino attraverso la cute dello scalpo.
È evidente che questo tipo di trattamento non va intrapreso senza il consulto del medico e va riservato a casi davvero resistenti, dopo aver tentato tutte le altre opzioni.

Inquietante, vero?
Pensare di utilizzare questi prodotti sui vostri figli e nessuno che ci abbia minimamente informato sul grado di tossicità. Eppure il Ministero della Salute queste cose le ha scritte, sono visibili nella circolare della pediculosi da anni e per chi fosse interessato leggete l’informativa completa al capitolo RACCOMANDAZIONI.

Elenco dei prodotti farmacologici in commercio per combattere la pediculosi in casa da soli:
• Malathion
• Permetrina
• Tetrametrina
• Fenotrina
• Bioalletrina + piperonil butossido
• Piretrine + piperonil butossido

Per quanto riguarda i prodotti naturali invece non vi è molto da dire, il risultato degli studi medici parla chiaro: “Esistono altri prodotti a base di estratti naturali che dovrebbero uccidere i pidocchi per soffocamento, comportandosi come agenti occlusivi. Tuttavia, a oggi mancano dati che dimostrino la loro efficacia e, pertanto, non possono essere considerati un’alternativa ai pediculocidi tradizionali.”

Ma da oggi la pediculosi ha una soluzione.
Contatta il centro Head Cleaners più vicino e metti fine una volta per tutte a questo problema nella tua famiglia!

Scopri il notro metodo manuale.
Efficacia garantita al 100% con una tecnica manuale basata su anni di esperienza e con l’utilizzo di un solo balsamo naturale a base di olio essenziale, ipoallergenico e dermatologicamente testato.

CIAO HEAD CLEANERS, ADDIO PIDOCCHI.

La soluzione definitiva per l'eliminazione di pidocchi e lendini

Siamo gli unici a dare una garanzia completa al 100%.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO A TORINO RICHIEDI UN APPUNTAMENTO A MONZA